Franchising Celiachia, aprire un negozio di alimenti per celiaci in franchising

Una nicchia sempre più grande che si è aperta un varco nel mondo del franchising sono i negozi di prodotti per celiaci.

La celiachia è un'intolleranza permanente alla gliadina. La gliadina è la componente alcool-solubile del glutine, un insieme di proteine contenute in diversi cereali.

Tutti gli alimenti derivati dai suddetti cereali o comunque contenenti glutine o anche entrati in contatto con piccole quantità di questa proteina devono essere considerati tossici per i pazienti celiaci.

Queste persone devono quindi seguire una dieta attenta, alimentandosi solo con prodotti senza glutine.

I negozi per celiaci hanno come obiettivo quello di fornire un intera gamma di prodotti alimentari per i soggetti intolleranti.

Puoi scegliere tra 1 marchi

Franchising Il Mondo Senza Glutine -

Il Mondo Senza Glutine

Franchising Celiachia

Inv minimo: € 22,530

Il franchising si presta molto bene a questo tipo di business perché è un'attività che richiede una certa conoscenza del settore e dei prodotti senza glutine, esperienza che la casa madre può trasferire senza problemi all'affiliato. Il franchisee (affiliato) dal canto suo potrà aprire un negozio con un piccolo investimento, essendo questi store, generalmente, di piccole dimensioni e con arredi semplici ed essenziali.

I vantaggi dell'affiliazione:

  • marchio in comodato d'uso;
  • visibilità al negozio e ai prodotti;
  • fornitura prodotti;
  • start up e assistenza in fase gestionale;
  • corso di formazione.

I requisiti

  • Locale di piccole dimensioni (min 25 mq) di proprietà o in affitto;
  • Apertura partita IVA come singolo o in forma societaria(commercialista);
  • Iscrizione alla camera di commercio;
  • Conseguimento attestato ICAL, corso di 60 ore circa organizzato da enti pubblici quali la camera di commercio, la Confesercenti ecc. o enti privati da essi incaricati. In alternativa aver lavorato per almeno due anni negli ultimi cinque nel settore alimentare come addetto alla vendita e/o produzione;
  • Denuncia al comune di avvio attività.