Franchising Pizza, come aprire un pizzeria in franchising

Sulla pizza c'è poco da dire che non sia già stato detto, quindi salterei tutti i preamboli e andrei al nocciolo di questo articolo che vuole fornirvi le informazioni per aprire una pizzeria, al taglio e non.

Distinzione:

  • pizzeria al taglio (take away);
  • pizzeria con servizio al tavolo.

La prima è possibile avviarla con un investimento ridotto, in un locale ben posizionato ma di piccole dimensioni, senza richiedere la licenza poiché è un'attività artigianale.

La seconda è un'attività che prevede la somministrazione al tavolo di alimenti e bevande, un investimento più alto, l'abilitazione SAB e la frequentazione del medesimo corso, nonché la licenza per somministrare cibi e bevande che nella maggior parte dei comuni viene rilasciata a numero chiuso e quindi reperirla sul mercato può avere un costo non indifferente.

Le pizzerie al taglio, numerosissime, sono entrate a far parte del nostro quotidiano e la loro diffusione è totale. Se sei maggiorenne, non sei stato dichiarato fallito e riesci a sostenere costi per 25.000/30.000 euro puoi aprire una piccola pizza al taglio. Ecco i passi da seguire:

  • trovare un locale di almeno 25 mq, con canna fumaria o predisposto per la sua installazione;
  • frequentare il corso SAB o possedere l'idoneità al commercio e produzione alimentare;
  • iscrizione al registro delle imprese e all'albo delle imprese artigiane (non serve licenza);
  • autorizzazione dell'ASL che certifica la regolarità dei locali in conformità alle le vigenti normative igienico-sanitarie;
  • i regolamenti comunali impongono alle pizzerie al taglio, se non in possesso di licenza comunale di non servire ai tavoli i tranci di pizza, che dovrebbero invece essere consumati esternamente al locale. Nella realtà però quasi tutte le pizzerie al taglio sono dotate di mensole e sgabelli;i gestori consentono il consumo all’interno del locale e vendono bibite in bottiglia (non si possono spinare bevande);
  • se non si possiede la somma necessaria per effettuare l'investimento la si può richiedere alla regione (informati presso un commercialista di fiducia). Se non hai buone garanzie le banche difficilmente finanziano.

Per chi ha capitali modesti questo è un ottimo modo per mettersi in proprio ed avere un lavoro remunerativo. I margini di guadagno sono alti ma anche la concorrenza lo è, quindi è importante puntare sulla qualità.

Affiliarsi ad un franchising di pizzerie può dare quella marcia in più alla vostra pizzeria garantendovi assistenza durante le fasi di allestimento del locale, corso da pizzaiolo, materie prime di qualità (perché se la pizza non è buona, in Italia, non la vendi), studio grafico e promozione del tuo punto vendita. Tutto questo facendovi risparmiare tempo e denaro.

Puoi scegliere tra 1 marchi

Franchising Pizza Revolution -

Pizza Revolution

Franchising Pizzerie Senza Canna Fumaria

Inv minimo: € 28,500

Le pizzerie con servizio al tavolo

Le pizzerie con servizio al tavolo e somministrazione di bevande sono un altro paio di maniche.

L'investimento è rilevante poiché ci vuole un locale più grande (in affitto o di proprietà), bisogna allestire ed arredare il locale e ci vuole la licenza che nel 99% dei comuni italiani ha un costo di acquisto elevato.

Quanto costa aprire una pizzeria con servizio al tavolo? L'investimento parte da un minimo di 70.000 euro.

Requisiti e step burocratici:

  • trovare un locale di almeno 100 mq, con canna fumaria o predisposta per la sua installazione;
  • frequentare il corso SAB (ex rec - costo 500/800 euro), oppure avere un titolo di studio alberghiero, ovvero equipollente o di grado superiore;
  • iscrizione al REC;
  • autorizzazione dell'ASL che certifica la regolarità dei locali in conformità alle le vigenti normative igienico-sanitarie;
  • se non si possiede la somma necessaria per effettuare l'investimento è più difficile reperirla tramite la regione e le banche ti finanziano solo se hai buone garanzie.

I franchising vi possono aiutare molto nell'avvio di questa attività poiché prevedono dilazioni di pagamento, formano il personale addetto e vi seguono in tutte le fasi preparatorie facendovi conoscere in anticipo quanto grosso modo spenderete per aprire il vostro locale che vi consegneranno "chiavi in mano".